Il Coro | Il Curriculum | L'organico | L'associazione

Coro Gospel Roma - Matrimoni - Eventi - Concerti - Congressi

il Chi è del Coro Gospel più nel cuore di Roma

Il 7 Hills Gospel Choir nasce nel giugno del 2010 al termine di un Triennio di Laboratorio di canto corale Gospel, tenuto dal M° G. Buratti. Ad esso si uniscono da subito alcuni elementi provenienti dal Coro Gospel Voci nel Borgo, precedentemente diretto dallo stesso Maestro, aggiungendo così ad una formazione già ricca di cantanti provenienti da scuole di canto individuali anche una componente di esperienza concertistica di tutto rispetto.

Il suo esordio ufficiale nel dicembre del 2010 al Teatro S. Luca in un Evento Festival in cui si esibiscono anche realtà corali Gospel ben più attrezzate ed esperte, mostrando tuttavia immediatamente quella sicurezza e determinazione in grado di saper coinvolgere il pubblico.

Ha al suo attivo già diverse partecipazioni in televisione, ad un Reality Show andato in onda su Italia 1, ospiti della Trasmissione "La canzone di noi" in diretta su Tv Sat 2000, ospiti di Community (Rai International) e di "Sulla via di Damasco" su RAI 2 ed un ingresso a sorpresa nella casa del Grande Fratello 13 durante un "freeze" su canale 5.

Sono stati ospiti anche della trasmissione Voice Anatomy condotta da Pino Insegno su Radio 24.

Partecipa a diversi Concerti a sostegno di attività benefiche per la Croce Rossa di Anguillara, e la maratona Telethonnella Basilica di S. Pancrazio e nella periferia romana;

Per due anni è stato al fianco dell'AMFOP (Motociclisti Forze di Polizia) nella manifestazione "Porta un regalo ad un bambino", cantando nei reparti di oncologia pediatrica e nell'Aula Magna del Policlinico di Roma.

Ha sostenuto UNICEF presso il Nuovo Teatro Gassman di Civitavecchia e la Caprifoglio Onlus presso il Billions.

Ha tenuto il Concerto di chiusura del Christmas Festival in Rome presso la Chiesa della Maddalena;

ha partecipato al Natale Esquilino con un Concerto nella Chiesa di S. Alfonso, in collaborazione con l'Associazione Castellum (la stessa che organizza la rassegnaOmbra del Colosseo).

Ha tenuto un Concerto Natalizio presso la Sala Mappamondi del Ministero degli Affari Esteri.

Si è esibito in un emozionante Concerto al Teatro Valle Occupato insieme ai cori All Over e Tibur Gospel Singers (con i quali vanta già una fitta collaborazione).

Chiamato dal XII Municipio di Roma per gli Auguri natalizi presso lo Spazio 900, è stato scelto da Roma Capitale per rappresentare il Gospel nella Manifestazione "Roma Città Natale d'Europa 2011", esibendosi sulla prestigiosa scalinata di Piazza di Spagna, a Castel S. Angelo ed al Forlanini.

Nel 2011 si esibisce in uno dei tempi della live music romana: il FONCLEA, alla sala regia del Comune di Viterbo; degna di menzione, è l’esibizione del maggio scorso tenuta in occasione della visita della statua della Madonna di Fatima presso la parrocchia di S. Giovanni Battista a Cesano.

Ha partecipato con la Comunità di S. Egidio, Max Giusti e Gigi Proietti al Cities for life 2012 al Colosseo decennale appuntamento per la lotta alla pena di morte, appuntamento confermato poi anche nel 2013.

Nel Dicembre 2012 alcuni coristi hanno partecipato al Gospel Lab presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma tenuto da Chantel Wright esibendosi nella Sala Sinopoli accompagnati al pianoforte da Gianluca Buratti.

Nel maggio 2013 si distingue nell'organizzazione di un grande evento benefico in favore della "Locanda dei Girasoli", presso il Teatro "Don Bosco" di Cinecittà con la partecipazione di Margherita Buy e del comico Maurizio Battista.

Ancora grazie alla collaborazione con Castellum ha sostenuto 4 concerti presso il monumentale Auditorium Mecenate, due dei quali a fianco di un grande interprete americano: Charlie Cannon, realizzando il tutto esaurito.

Di particolare rilievo l'animazione della Messa in Suffragio di Lucio Dalla nel secondo anniversario dalla morte tenuto presso la Chiesa di S. Domenico a Bologna.

Di rielievo lo spettacolo di canto e narrativa, realizzato insieme al noto doppiatore Angelo Maggi , al teatro Vittoria, nel dicembre 2014.

Significativa la partecipazione del Coro alla Giornata Mondiale del Rifiuto della Miseria celebrata nella Basilica di S. Giovanni in Laterano il 17 ottobre 2015 culminata con la S. Messa officiata da Sua Eccellenza R. Enrico del Covolo.

Il 26 novembre 2015, giorno del Thanksgiving, il 7 Hills Gospel Choir ha animato la serata presso il prestigioso "Hard Rock Cafè" di via Veneto. Esperimento ripetuto poi il 23 novembre 2017.

A fine maggio 2016 si esibisce a cappella all'interno del Pantheon. Concerto ripetuto poi anche nel 2017.

Partecipano al Concerto S. Stefano al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti orgnizzato dal presentatore Massimo Massari a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dai sismi del 2016.

Intanto, la disponibilità del coro ad animare matrimoni religiosi e riti civili, lo ha portato ad esibirsi nelle più importanti Chiese e Basiliche della Capitale e dintorni, ben adattando tradizionali spirituals e gospel contemporanei a musica per matrimonio.

Partecipazione, coinvolgimento, sentimento e passione sono gli ingredienti fondamentali del 7 Hills Gospel Choir.

Aderisce al progetto FederGospelChoirs.

Accompagnato da una band di quattro elementi "7 Hills Gospel Band", è Diretto da Gianluca Buratti.

Nel corso dell'estate 2014 hanno inciso e prodotto e pubblicato il loro primo Album, dal titolo "First"

L’amicizia instaurata con il musicista e compositore norvegese Tore W. Aas, direttore degli Oslo Gospel Choir, li ha portati poi alla preparazione del nuovo Musical “Messiah” , scritto dallo stesso , che rappresenteranno , per la Prima volta in Italia, nel corso del mese di Marzo 2018 presso il Teatro Viganó di Roma.